STORIE DI GRANDI AUTORI E AUTRICI: BEATRIX POTTER

C’è chi, come me, è cresciuta con i racconti di Peter il coniglio o Benjamin il coniglio del magico e incantevole mondo creato dalla penna di Beatrix Potter ❤

Ricordo che possedevo il diario alle elementari con le sue illustrazioni. I suoi racconti ancora oggi ci fanno sognare, anche se siamo grandicelli, e ci ricordano la spensieratezza che avevamo da bambini. 

unnamed

Ma chi è Beatrix Potter?

9Nata a Kensington (Londra) il 28 luglio del 1866, di famiglia benestante, cresce e studia in casa accudita maggiormente dalle governanti, come accadeva per molte bambine dell’epoca. 

Quando il fratello Walter Bertam, nato quando lei aveva sei anni, fu iscritto a una prestigiosa scuola, rimane sola e inizia a dedicarsi con sempre più impegno al disegno e alla pittura, incoraggiata anche dai genitori, dotati di talento artistico. Assumono un insegnante che l’aiuta ad apprendere il disegno a mano libera, la geometria, la prospettiva e la pittura di fiori ad acquerello. 

 

Entrambi i fratelli sviluppano un particolare amore per la natura e gli animali.

about_beatrix_bertram_800x450

La giovane Potter disegna qualsiasi cosa ma in particolare ama disegnare fiori e animali, dipinti nei minimi dettagli.

26585163004_862a70b60b_b

Trascorre, per i primi 15 anni di vita, le vacanze estive a Dalguise, in Scozia, dove nutre maggiormente la sua immaginazione. 

Durante il periodo in cui il fratello è iscritto a scuola si lega con l’ultima governante Annie, più grande di lei di soli 3 anni, da cui nasce una forte amicizia che persiste per il resto della loro vita con una continua comunicazione via lettere. La maggior parte delle lettere che Beatrix che scrive ai figli dell’amica, contengono illustrazioni da lei create, ed è proprio l’amica Annie a consigliarle di trasformare queste lettere in raccolte di libri per bambini.

doyle-20bp01-lot63

Dai 15 sino ai 30 anni, Beatrix tiene un diario, scritto in un codice da lei stessa inventato (verrà decodificato solo 20 anni dopo la sua morte), per tenerlo lontano dagli occhi indiscreti della madre, con cui non ha un buon rapporto.

A partire dal 1890, per guadagnare qualche soldo, Beatrix e il fratello iniziano a creare e stampare biglietti di auguri per occasioni speciali, usando come soggetti principali topi e conigli e distinguendosi per l’uso di uno stile del tutto personale. Soddisfatta della vendita di alcune serie di versi e illustrazioni sulle rane decide di pubblicare un proprio libro di storie illustrate, offrendolo a un certo numero di editori di libri per bambini, tra i quali Frederick Warne, senza però ricevere risposte positive.

Grazie però ai suoi disegni su funghi e licheni comincia a guadagnarsi la fama di esperta micologa (studiosa di funghi). Una raccolta con 270 acquarelli, in cui i funghi vengono disegnati con estrema minuzia, è presente alla Armitt Library di Ambleside. L’Accademia di scienze britannica (Royal Society) rifiuta di pubblicare le sue illustrazioni scientifiche, perché donna. Unica vittoria di quegli anni sono le lezioni che riesce a tenere alla Scuola di Economia di Londra.

about_orange_fungi_800x450

All’età di trent’anni Potter mantiene un carattere piuttosto riservato, veste in modo poco conforme alle altre donne del suo tempo ed era ancora nubile. Continua a vivere con la madre e ad occuparsi di lei, nonostante sia una donna piuttosto conformista e molto esigente nei confronti della figlia. Questa convivenza piuttosto infelice rappresenta una delle probabili cause della salute precaria di Beatrix, che spesso è soggetta a debolezza, malattie reumatiche e disturbi depressivi.

about_beatrix_mother_800x450

Beatrix da piccola con la madre.

Nel 1901, incoraggiata da Annie, Beatrix utilizza le lettere e il materiale illustrativo contenuto per realizzare il suo primo libro per bambini, dal titolo The Tale of Peter Rabbit, La storia del coniglio Peter. Il racconto venne rifiutato per ben 6 volte quando la casa editrice Frederick Warne & Co. decide di stampare il racconto. Dal giugno del 1902 fino alla fine dell’anno il libro vende 28.000 copie. Nel 1903 pubblica un nuovo racconto, “La storia dello scoiattolo Nutkin” (The Tale of Squirrel Nutkin) che ottiene altrettanto successo.

unnamed

Dalle vendite dei suoi libri Beatrix riesce ad ottenere l’ indipendenza economica. Nel 1905 inizia a frequentare il suo editore Norman Warne, ma è costretta a farlo di nascosto per la forte opposizione da parte dei suoi genitori, contrari ad avere un genere commerciante. La relazione non dura più di un mese perché Norman si ammala di leucemia e muore nel giro di poche settimane.

Acquista Hill Top Farm, in Near Sawrey, vicino a Lake District. Questo luogo la ispirò nella scrittura di altre opere illustrate per bambini, fra cui The Tale of Jemima Puddle-Duck e The Tale of Tom Kitten, che rappresentano Hill Top Farm e la sua vita agricola e riflettono la sua felicità nella vita di campagna.

Il 15 ottobre 1913, a 47 anni, si sposa a Londra nella chiesa di St. Mary Abbots  con l’avvocato William Heelis con cui vive una felice unione lunga 30 anni. Si trasferiscono in una grande fattoria a Sawrey, nella regione dei Laghi, circondata da animali: cani, gatti e un porcospino chiamato “Mrs. Tiggy-Winkle”.

potter_warne1200

Beatrix e il marito. 

Dall’inizio della sua collaborazione con l’editore Warne, pubblica ogni anno due o tre piccoli libri, 23 in tutto. L’ultimo libro in questo formato fu il Cecily Parsley’s Nursery Rhymes, una raccolta di filastrocche tradizionali pubblicata nel 1922.

La sua ultima fatica, Wag by Wall, viene pubblicata postuma nel 1944 dal periodico di letteratura per l’infanzia, con sede a Boston, The Horn Book Magazine.

Nel 1942 è la prima donna eletta come Presidente dell’associazione Herdwick Sheepbreeders, ma muore prima di assumere la carica. Si spegne al Castle Cottage il 22 dicembre 1943 a causa di una polmonite e di complicazioni cardiache, successivamente fu cremata.

Il marito William Heelis continua a gestire le proprietà e l’eredità letteraria e artistica di Beatrix per i diciotto mesi durante i quali le è sopravvissuto.  Alla sua morte nell’agosto del 1945 ha lasciato i beni al National Trust.

Beatrix-Potter-disegno-770x470

Se volete approfondire la storia di Beatrix vi consiglio:

Scoprendo Beatrix Potter edito da Flower-ed. 

Fonte — Wikipedia\ https://biografieonline.it/biografia-beatrix-potter

The Heart Is A Book ❤📚

— In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei ( per voi non cambia nulla sul prezzo Acquistando dal link, guadagnerò una piccola percentuale sulla spesa) — 

Pubblicato da theheartisabook1

Cosa significa per me leggere? Leggere è una porta su nuovi mondi, aiuta ad aprire la mia mente e trasportarmi in luoghi dove, forse, non andrò mai, che non ho mai pensato di esplorare e che non esistono. Significa accrescere la mia cultura, leggendo i punti di vista degli scrittori e scoprirne di nuovi. La lettura porta emozioni di gioia, felicità, tristezza, amarezza , riso e pianto. Questo è ciò che rende speciale la mia lettura.

4 pensieri riguardo “STORIE DI GRANDI AUTORI E AUTRICI: BEATRIX POTTER

  1. Molto interessante. Mi ricordo un film di qualche anno fa sulla sua vita e si mostrava una Beatrix parecchio disturbata.
    Terry Pratchett scrisse un romanzo nel quale dei topi (potenziati con la magia) avevano un libro molto simile a Peter Rabbit ed era più o meno la loro Bibbia.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

A.&V.travel

Live life with no excuses, travel with no regret.

H!stoire

Storia e Memoria

MICALIEN

music and journeys | la mia finestra sul mondo

Una sognatrice fallita.

...E anche oggi riproviamoci!

VGS LIBRI BLOG

Il dietro le quinte della nostra casa editrice

Free Trip Downl Hop Music Blog

Free listening and free download (mp3) chill and down tempo music (album compilation ep single) for free (usually name your price). Full merged styles: trip-hop electro chill-hop instrumental hip-hop ambient lo-fi boombap beatmaking turntablism indie psy dub step d'n'b reggae wave sainte-pop rock alternative cinematic organic classical world jazz soul groove funk balkan .... Discover lots of underground and emerging artists from around the world.

THE SECRET BOOKREADER

Il Blog del Lettore Segreto

Il Blog di Roberto Iovacchini

Prima leggo, poi scrivo.

Terracqueo

MultaPaucis

DomenickStyle

Love and My World

The Page After

Tutti i libri e i migliori fumetti pubblicati ogni giorno, recensioni settimanali e qualche curiosità.

Pensieri spelacchiati

Un piccolo giro nel mio mondo spelacchiato.

Gioia per i libri

Recensioni - Poesie - Aforismi

THE MESS OF THE WRITER

"SAPERE TUTTO DEL NULLA E NULLA DEL TUTTO." [If you're not italian, you have the possibility to translate all the articles in your own language, clicking on the option at the end of the home page of the blog]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: